Ottieni la Molfetta patente

Ottieni la Molfetta patente

Ottieni la Molfetta patente ,In effetti, da oltre 20 anni, il tasso di successo delle patenti di guida in Italia è diminuito considerevolmente. Ciò è dovuto alle complesse procedure per ottenere il documento. In effetti, un esame spietato, sia teorico che pratico, è spaventoso. E questo, a più di un candidato o potenziale candidato.

Qui, abbiamo una procedura impeccabile ben presentata

ai nostri clienti. Facilitiamo le procedure necessarie per

l’acquisto di una patente di guida.

Non rimuovendo le procedure, ma assumendole

completamente sotto il nostro controllo. Esaminiamo

tutti i dettagli della procedura e non lasciamo nulla al caso.

La patente di guida è quindi ottenuta legalmente. Inoltre, è legale e registrato nelle banche dati italiane.

Ecco perché è così facile e prudente acquistare una patente di guida dal nostro sito Web.

Cosa significano le categorie sulla tua patente di guida

 

Ottieni la Molfetta patente categoria AM

Cosa posso guidare con la patente di guida AM? È richiesta per la guida di ciclomotori a 2 o 3 ruote e di quadricicli leggeri (cilindrata<= 50 cm³ o potenza <= 4 kW, velocità <= 45 km/h, massa a vuoto <= 350 kg, escluse batterie). Questa patente si può conseguire in Italia a partire da 14 anni, ma abilita alla guida su tutto il territorio UE e SEE dal compimento dei 16 anni, fatta salva la possibilità di altri Stati membri di riconoscere la validità nel proprio territorio di una patente AM rilasciata a 14 anni.

Ottieni la Molfetta patente categoria A1

Cosa posso guidare con la patente di guida A1? È richiesta per la guida di motocicli di cilindrata <= 125 cm³, o potenza <= 11 kW e rapporto potenza/massa <= 0,10 kW/kg, nonché di tricicli di potenza <= 15 kW. Questa patente si può conseguire a partire da 16 anni,

Ottieni la Molfetta patente categoria A2

Cosa posso guidare con la patente di guida A2? È richiesta per la guida di motocicli, di potenza <= 35 kW e rapporto potenza/massa <= 0,20 kW/kg, tali che non derivino da una versione che sviluppi più del doppio della potenza massima consentita, nonché di tricicli di potenza <= 15 kW. 

Ottieni la Molfetta patente categoria A

Cosa posso guidare con la patente di guida A? È richiesta per la guida di motocicli senza limitazioni, nonché di tricicli di potenza > 15 kW a condizione che il titolare abbia compiuto 21 anni. Questa patente si può conseguire con accesso graduale a partire da 20 anni, a condizione di essere titolare di patente di cat. A2 da almeno 2 anni, oppure con accesso diretto a partire da 24 anni.

Ottieni la Molfetta patente categoria B1

Cosa posso guidare con la patente di guida B1? È richiesta per la guida dei quadricicli diversi da quelli leggeri (massa a vuoto <= 400 kg o 550 kg se per trasporto cose, escluse batterie, potenza nominale netta <= 15 kW). Questa patente si può conseguire a partire da16 anni e non abilita alla guida di alcun motociclo.

Ottieni la Molfetta patente categoria B

Cosa posso guidare con la patente di guida B? Con la patente B è possibile guidare tutte le automobili presenti in listino ed è possibile condurle anche se dotate di rimorchio non leggero (se non supera il peso della motrice e se insieme non superano le 3,5 tonnellate). Tutti i neopatentati per il primo anno dal rilascio possono guidare solo mezzi con un rapporto potenza/tara fino a 55 kW/tonnellata e con una potenza inferiore a 70 kW (95 CV).

Ottieni la Molfetta patente categoria C1

Cosa posso guidare con la patente di guida C1? È richiesta per la guida di autocarri aventi massa massima autorizzata > 3500 kg ma <= 7500 kg, anche se trainanti un rimorchio con massa massima autorizzata <= 750 kg. Questa patente si può conseguire a partire da 18 anni.

Ottieni la Molfetta patente categoria C

Cosa posso guidare con la patente di guida C? È richiesta per la guida di autocarri aventi massa massima autorizzata > 3500 kg,anche se trainanti un rimorchio con massa massima autorizzata <= 750 kg. Questa patente si può conseguire a partire da 21 anni, fatta salva l’ipotesi che il candidato sia titolare di CQC per iltrasporto di cose: in tal caso, il requisito anagrafico minimo è di 18 anni 

Ottieni la Molfetta patente categoria D1

Cosa posso guidare con la patente di guida D1? È richiesta per la guida di autoveicoli con numero di posti <= 17 e lunghezza <= 8 metri, anche se trainanti un rimorchio con massa massima autorizzata <= 750 kg. Questa patente si può conseguire a partire da 21 anni.

Ottieni la Molfetta patente categoria D

Cosa posso guidare con la patente di guida D? È richiesta per la guida di autoveicoli con numero di posti > 9, anche se trainanti un rimorchio con massa massima autorizzata <= 750 kg. Questa patente si può conseguire a partire da 24 anni, fatta salval’ipotesi che il candidato siatitolare di CQC per il trasporto di persone: in tal caso, il requisito anagrafico minimo è di 21 anni

Ottieni la Molfetta patente categoria BE

Cosa posso guidare con la patente di guida BE? È richiesta per la guida di complessi di veicoli composti da motrice di categoria B e rimorchio con massa massima autorizzata > 750 kg ma <= 3500 kg: ne deriva che la massa massima autorizzata del complesso è <= 7000 kg. 

Ottieni la Molfetta patente categoria C1E

Cosa posso guidare con la patente di guida C1E? È richiesta per la guida di complessi di veicoli composti da: • motrice di categoria C1 e rimorchio con massa massima autorizzata > 750 kg, purché la massa massima autorizzata del complesso <= 12000 kg; • motrice di categoria B e rimorchio con massa massima autorizzata > 3500 kg, purché la massa massima autorizzata del complesso <= 12000 kg.

Ottieni la Molfetta patente categoria CE

Cosa posso guidare con la patente di guida CE? È richiesta per la guida di complessi di veicoli composti da motrice di categoria C e rimorchio con massa massima autorizzata > 750 kg. Questa patente si può conseguire a partire da 21 anni, fatta salval’ipotesi che il candidato siatitolare di CQC per il trasporto di cose: in tal caso, il requisito anagrafico minimo è di 21 anni

Ottieni la Molfetta patente categoria D1E

Cosa posso guidare con la patente di guida D1E? La patente D1E abilita alla guida di tutti i veicoli conducibili con la patente D1, ovvero autoveicoli di lunghezza non superiore agli 8 metri e in grado di trasportare fino a 16 persone escluso il conducente, composti da una motrice di categoria D1 e da un rimorchio di massa superiore ai 750 kg.

Ottieni la Molfetta patente categoria DE

Cosa posso guidare con la patente di guida DE? È richiesta per la guida di complessi di veicoli composti da motrice di categoria D e rimorchio con massa massima autorizzata > 750 kg. Questa patente si può conseguire a partire da 24 anni, fatta salval’ipotesi che il candidato siatitolare di CQC per il trasporto di persone: in tal caso, il requisito anagrafico minimo è di 21 anni Autobus con rimorchio di massa complessiva superiore a 750 kg. autosnodati.veicoli guidabili con la patente BE (autovetture con rimorchio): con la DE si ottiene in automatico anche la BE. trenini turistici con più di 8 passeggeri trasportabili.

Ottieni la Molfetta patente CQC

Cosa posso guidare con la CQC? La certificazione CQC abilita i conducenti di mezzi pesanti, conducenti di mezzi che hanno massa superiore (a pieno carico) a 3,5 tonnellate, al trasporto di merci e persone. Secondo la nuova normativa, ormai la CQC è obbligatoria per tutti i conducenti che trasportano merci e/o persone.

Ottieni la Molfetta patente Nautica

Cosa posso guidare con la patente nautica ? La patente nautica entro le 12 miglia Si possono guidare, invece, tutte le barche sia a vela sia a motore, senza limiti di potenza e con una lunghezza fino a 24 metri con la patente nautica entro 12 miglia: una sorta di patente base nel mondo della nautica.

 Paragrafo 3 – Requisiti visivi

1. Per il conseguimento o la convalida della patente nautica è necessario che l’interessato possegga campo visivo normale e senso cromatico sufficiente per distinguere rapidamente e con sicurezza i colori in uso nei segnalamenti marittimi e nelle regole per evitare gli abbordi in mare, una sufficiente visione notturna e la visione binoculare.

2. Per i soggetti monoculari, il visus nell’occhio residuo non può essere, senza correzione di lenti, inferiore a 7/10 e la visione notturna deve essere comprovata.

3. In caso di visus naturale al di sotto del minimo prescritto per vizio miopico da un occhio ed ipermetropico dall’altro, corregibile rispettivamente con lenti sferiche negative o positive, la differenza di rifrazione tra le due lenti non può essere, del pari, superiore a tre diottrie.

4. Nel caso in cui la correzione si renda necesaria per un solo occhio, il grado di rifrazione della lente non potrà essere superiore a tre diottrie sia positive che negative.

5. Quando alle lenti di base sferiche sia associata una lente cilindrica, il calcolo della differenza di rifrazione deve essere effettuato tenendo conto soltanto del valore diottrico delle lenti sferiche di base.

rinnovo della patente nautica.

Novità conversioni patenti guida comunitarie: Romania!
Oggetto: conversione patenti di guida comunitarie – Romania.
Il Consolato Generale di Romania con sede a Bologna, ha segnalato disagi dovuti al fatto che, in alcuni casi di conversione di patente di guida rumena, presso taluni Uffici  Galleggianti
Regolamento recante norme tecniche concernenti le caratteristiche ed i requisiti degli apparecchi galleggianti (gonfiabili), quali mezzi collettivi di salvataggio, da utilizzare esclusivamente sulle unità da diporto.

L MINISTRO DEI TRASPORTI E DELLA NAVIGAZIONE

Visto l’articolo 23, comma 1, lettera a), del regolamento di sicurezza per la navigazione da diporto, emanato con decreto ministeriale 21 gennaio 1994, n. 232; Ritenuta la necessità di stabilire le caratteristiche tecniche ed i requisiti degli apparecchi galleggianti (gonfiabili), quali mezzi collettivi di salvataggio, da utilizzare esclusivamente sulle unità da diporto;

Vista la legge 21 giugno 1986, n. 317, per l’attuazione della direttiva n. 83/189/CEE, modificata con le direttive numeri 88/182/CEE e 94/10/CE, che prevede una procedura d’informazione nel settore delle norme e delle regolamentazioni tecniche;
Visto l’articolo 17, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400;
Udito il parere del Consiglio di Stato, espresso nell’adunanza generale del 17 aprile 1997;
Vista la comunicazione al Presidente del Consiglio dei Ministri, a norma dell’articolo 17. comma 3, della citata legge n. 400 del 1988, effettuata con nota n. 4830 del 27 settembre 1999:
adotta il seguente regolamento: Ottieni la Molfetta patente

Art. 1 Definizioni

1. Ai fini del presente regolamento si intende per:

a) «Amministrazione»: il Ministero dei trasporti e della navigazione;

b) «unità da diporto»: ogni costruzione destinata alla navigazione da diporto;

c) «apparecchio galleggiante gonfiabile»: un mezzo galleggiante (che non sia imbarcazione di salvataggio, zattera di salvataggio, salvagente anulare o cintura di salvataggio).

destinato a sostenere un numero determinato di persone che si trovano nell’acqua e di costruzione tale da conservare la sua forma e le sue caratteristiche.

Art. 2 Campo di applicazione

1. Il presente regolamento si applica agli apparecchi galleggianti gonfiabili, destinati esclusivamente alle unità da diporto.

Le suddette indicazioni si intendono riferite non solo al caso di conversione ma anche nell’ipotesi di duplicato (per furto o smarrimento) o di rinnovo di validità delle patenti di guida rilasciate dai Paesi dell’Patente  

Unione Europea o dello Spazio economico europeo.

 

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina